Servizi sanitari

Capture Enabled BPM per ridurre i costi e migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria

Acquisizione, estrazione, elaborazione e inoltro automatici delle informazioni sanitarie correlate al paziente e di natura finanziaria; valorizzazione delle cartelle cliniche elettroniche mediante l’aggiunta di informazioni rilevanti.

La gestione efficiente delle cartelle cliniche consente il contenimento dei costi e un miglior servizio sanitario. Il raggruppamento in cartelle cliniche elettroniche dei dati sui pazienti e delle informazioni sanitarie e finanziarie, consente processi decisionali basati su un maggior numero di informazioni. Esse inoltre sono caratterizzate da accesso immediato e scambio rapido tra le diverse organizzazioni, sanitarie o meno. Un campo visivo più ampio, comprendente la cronologia delle terapie applicate al paziente con i relativi esiti, contribuisce a eliminare i costi di eventuali servizi non necessari.

Grazie a Kofax, i documenti determinanti si trasformano in informazioni rilevanti, perfettamente integrate nelle cartelle cliniche elettroniche. Ciò avviene mediante:

  • Qualità di scansione eccellente, in grado di generare immagini chiare e intelligibili a partire da documenti di varia natura: accettazione, grafici, esami, risonanze magnetiche, radiografie e altro. I medici, il personale infermieristico e di laboratorio possono confidare su documenti digitali di qualità elevata, contenenti le informazioni relative alla salute dei pazienti. Attrezzature da ufficio ordinarie, quali scanner e MFP a costi contenuti, situati presso l’ufficio accettazione, o scanner documentali a volumi elevati negli uffici amministrativi, contribuiscono alla salvaguardia e alla valorizzazione degli investimenti.
  • Acquisizione automatica di documenti e dati da ogni genere di dispositivo, luogo, formato, cartaceo o elettronico. Kofax Enterprise Capture Platform offre la scalabilità necessaria per gestire centinaia di milioni di documenti al giorno, in ambienti centralizzati e/o estremamente distribuiti.
  • Classificazione automatica dei documenti, estrazione di metadati, convalida delle informazioni e attivazione di flussi di lavoro e processi. Leader incontrastata nel mercato di settore, la tecnologia di “autoapprendimento” riconosce ed estrae le informazioni da ogni tipo di documento, strutturato o meno, basato su immagini o manoscritto, senza dover ricorrere a programmazione e lavoro manuale.
  • Inoltro rapido e sicuro delle informazioni digitali alle applicazioni e ai sistemi informativi per la gestione dei servizi sanitari. Il personale medico, infermieristico, di laboratorio o amministrativo possono così disporre di accesso immediato a cartelle cliniche complete e dettagliate.
  • Raggruppamento in informazioni rilevanti dei dati provenienti da documenti nuovi e dalle conversioni dei documenti in archivio, con inoltro alle cartelle cliniche elettroniche.
  • Tracciamento e verifica dell’elaborazione dei documenti, dal punto di ricezione fino all’archiviazione finale, conformemente ai criteri e alle normative inerenti la conservazione, la disposizione e la riservatezza delle cartelle. L’elevata disponibilità e il recupero dati in casi di emergenza agevolano l’accesso ai record e la gestione sicura e conforme degli stessi.
  • Prestazioni di monitoraggio mediante metriche in tempo reale sullo stato operativo del sistema di acquisizione e gestione immediata/remota delle prestazioni di sistema per la conformità ai requisiti di produttività.