Kofax FraudOne

Soluzione basata su immagini per rilevare assegni fraudolenti in tempo reale

Sviluppata in collaborazione con sei tra le banche più importanti degli Stati Uniti, Kofax FraudOne® consente agli utenti di rilevare gli assegni fraudolenti in tempo reale e dalle fasi di elaborazione delle transazioni “Giorno 1” e “Giorno 2”. In un’era in cui l’'82% delle organizzazioni intervistate in un sondaggio afferma che gli assegni rappresentano il principale oggetto di frode, Kofax FraudOne, è la soluzione ottimale basata su immagini per il rilevamento delle frodi.

Sebbene le modalità di transazione offerte dagli istituti finanziari siano in costante evoluzione (ad esempio il versamento remoto mediante dispositivo mobile), i comportamenti fraudolenti sono sempre più sofisticati e difficili da rilevare. Soluzione flessibile per il rilevamento delle frodi, Kofax FraudOne contrasta e riduce al minimo l'esposizione sul punto di acquisizione e nella compensazione in entrata; evidenzia le potenziali frodi in modo rapido e preciso, ottimizzando l'esperienza cliente senza aumentare l'esposizione al rischio.

Vantaggio

I vantaggi dell'acquisizione della firma elettronica – Kofax FraudOne funziona in modo integrato con Kofax SignDoc® e utilizza le firme elettroniche acquisite per compilare il database di riferimento.

Numerose opzioni di implementazione – È possibile attivare la funzionalità di rilevamento automatico delle frodi per il deposito di assegni interni da dispositivi mobili, ATM attivati da immagini e dallo sportello.

Integrazione con sistemi esistenti – Si integra facilmente in diversi motori di rilevamento delle frodi e in altri sistemi bancari.

Personalizzabile in base alle esigenze – È possibile personalizzare la soluzione in base a regole e valutazioni stabilite dalla banca.

Funzionamento di Kofax FraudOne

Kofax FraudOne sfrutta un potente database contenente le firme di riferimento, la riserva di assegni e ulteriori informazioni sul conto. La soluzione elabora i dati degli assegni in tempo reale o in modalità batch, individuando possibili frodi. Le decisioni relative al pagamento si basano su punteggi stabiliti dalla banca (e su altri fattori) basati sull'esclusivo motore Combined Risk Score (CRS).

Motore Combined Risk Score

Concentrarsi unicamente sulla firma o sulla riserva di assegni non è sufficiente per individuare una schiera di truffatori sempre più abili. Il motore CRS di Kofax FraudOne utilizza una serie di caratteristiche che consentono di identificare gli assegni fraudolenti con maggiore precisione,

sulla base di una serie di fattori ponderati e sfrutta le informazioni da sistemi esterni, allo scopo di prendere decisioni intelligenti. Ciò comprende il raffronto tra la firma sull'assegno con quella di riferimento archiviata. Inoltre FraudOne identifica le discrepanze nella riserva di assegni, determina se l'elemento sia un’operazione pre-autorizzata (pre-authorized draft, PAD) e controlla la presenza del beneficiario in una lista nera o bianca specifica della banca.

Un assegno considerato fraudolento viene inserito in coda per la verifica visiva da parte degli analisti della banca. Questi accedono alla coda nel sistema di back-office da una postazione dedicata al rilevamento frodi, mediante un'applicazione client software installata localmente o un thin client eseguibile via browser Web.

1 2014 AFP Payments Fraud and Control Survey (Studio sulle frodi e sul controllo dei pagamenti di AFP)